Sal & Inf - pubblicità e salute

Quando le star fanno male alla salute

30 dic. '10 - articolo di Redazione - tratto da salute.aduc.it

L'organizzazione britannica “Sense about Science” cerca di rimettere a posto le lancette dell'orologio della sanita' ed ha pubblicato il proprio rapporto annuale sulle migliori (o peggiori) dichiarazioni sulla sanita', le diete, il cancro e le radiazioni che sono state pronunciate durante l'anno da alcuni personaggi pubblici.


Cosa mangiare stasera?
La cantante e attrice Olivia Newton-John dice di prendere degli enzimi digestivi e una miscela di piante sudamericane per rafforzare il proprio sistema immunitario durante ogni pasto. E ovviamente specifica la marca commerciale di questi prodotti miracolosi.
La cantante pop britannica Sarah Harding, dichiara di aggiungere del carbone in tutti i suoi pasti.”Non da' alcun gusto e assorbe apparentemente tutto quello di cattivo e dannoso per il corpo”, dice alla rivista Now del mese di aprile.
Ma la palma va, senza alcun dubbio, alla top-model Naomi Campbell e all'attrice Demi Moore e al suo compagno Ashton Kutcher. Apostati della dieta “Master Cleanse” si sono imposti quest'anno una dieta a base di sciroppo di acero, limone e pepe di Cayenna si' da purificare il proprio organismo.
Se questa dieta potrebbe essere buona per i coltivatori di acero del Quebec, e' poco probabile che abbia un qualche effetto sulle signore Campbell e Moore, secondo “Sense about Science”.
Gli scienziati ricordano a queste vedette ansiose sulla propria digestione che la disintossicazione e' un mito e che non c'e' nessun bisogno di rinforzare il nostro sistema immunitario. Il corpo e' capace di pulirsi da solo e funziona normalmente senza supplementi.
Un braccialetto per essere in forma?
David Bekham, il famoso giocatore inglese di football, ma anche Kate Middleton, la fidanzata del principe William, il pilota di Formula1 Rubens Barrichello e il giocatore di basket Shaquille O'neal hanno tutti portato al polso quest'anno un braccialetto di silicone con inciso un oleogramma reso sensibile per aumentare la loro energia, flessibilita' e forza.
Fa sapere uno scienziato: “Le persone hanno degli alti e dei bassi. Talvolta, gli alti arrivano quando si indossa un paio di calze vecchie, talvolta quando si porta un nuovo braccialetto”, sottolineando la mancanza totale di fondamento scientifico in questa pretesa.
Nel frattempo, “Sense about Science” ricorda che l'energia e la forma derivano dall'alimentazione e dall'esercizio fisico... senza scorciatoie.
“Riassorbire il proprio sperma”
La star della lotta libera Alex Reid ha svelato quest'anno il suo piccolo trucco per farsi forza durante i combattimenti: “riassorbire il proprio sperma”.
“Una cucchiaiata di sperma contiene l'equivalente di una bistecca e di un uovo, di un limone e di un'arancia. Io lo riassorbo nel mio corpo e questo mi rende raaaaaah!” dice al giornale The Sun lo scorso aprile.
Il professor John Aplin dell'Universita' di Manchester, ricorda ad Alex Reid che il proprio sperma non puo' essere riassorbito, e' una impossibilita' biologica. Gli spermatozoi, semplicemente, muoiono nei testicoli. Inoltre il loro valore nutrizionale e' molto basso.
Contro il paludismo, l'omeopatia?
Se le dichiarazioni delle vedette possono al limite far ridere e rimangono senza conseguenze, alcune potrebbero invece essere dannose. L'attrice Julia Sawalha sostiene di non utilizzare nessun farmaco contro il paludismo ne' alcun vaccino quando viaggia all'estero, preferendo ad essi i trattamenti omeopatici.
Sawalha e' stata certamente fortunata a non ammalarsi -dice uno scienziato- perche' nessun trattamento omeopatico e' efficace contro il paludismo.
L'organizzazione “Sense about Science” pubblica sul proprio sito web diversi dossier nei quali cerca di ristabilire i fatti su alcune questioni scientifiche delicate, come le modificazioni genetiche, i vaccini, la ricerca sulle cellule staminali.

 

 

Sal & Inf. >>>