L'ultimo campanaro di Masera

Guarda il filmato
NADiRinforma prosegue il suo cammino tra la gente, raccontando storie che ci appartengono, facendo emergere l'essenza del nostro esserci, essendo qui ... come siamo, come stiamo e perché siamo! Siamo in provincia di Verbania, alto Piemonte ed incontriamo l'ultimo campanaro di un grazioso paesino della Val d'Ossola: Masera, considerato il Paese dei fiori, vista la splendida posizione nella quale sorge, immersa tra le sette valli dell'Ossola. Piero Cortella ci racconta la sua esperienza; il suo racconto così verace e semplicemente vero, come, forse, solo certe persone sanno essere, ci ha coinvolto e travolto facendoci respirare il sapore di tempi andati ma, fortunatamente, ancora patrimonio della nostra cultura.
 

 
 
NADiRinforma : a Cravegna, un piccola frazione del Comune di Crodo, situata alle falde del Corno del monte Cistella su un dolce pendio coronato a ovest da una superba cornice di conifere, da 26 anni l' Unione Polisportiva di Cravegna nel mese di agosto organizza una festa autogestita ed autofinanziata destinata a raccogliere fondi per migliorare le infrastrutture del paese e contribuire ad aggregare la comunità di cui vanno giustamente orgogliosi. Un esempio di come sia possibile mantenere integre le nostre radici l ottando contro l'omologazione pur tendendo ad aprire la comunità a chi si trova lì per caso o per desiderio di condividere.
Siamo in Val d'Ossola , bellissima regione alpina che con forma di triangolo, comprende tutto il bacino imbrifero del fiume Toce e si spinge a settentrione incidendo un ampio settore delle Alpi Occidentali.
Varia e pittoresca l'Ossola nell'armonia delle sue valli e dei suoi laghi, negli altipiani riposanti, nei monti arrotondati dai ghiacciai, rosi dai venti o protesi arditi con le cime dentellate verso il cielo la riconosciamo come regione magnifica ed invitante sia per chi cerca tranquillità, sia per chi si appassiona alle vertiginose altezze.
Realizzato da Arcoiris Bologna
Visita il sito www.cravegna.it
La Val d'Ossola è un'estesa valle facente capo alla Provincia del Verbano-Cusio-Ossola (Piemonte), corrisponde al bacino idrografico del fiume Toce che la percorre longitudinalmente per una lunghezza di più di 70 Km.. Il suo aspetto ricorda un'ampia foglia d'edera i cui lobi delimitano da ovest ad est le valli Anzasca, Antrona, Bognanco, Antigorio e Formazza, Isorno e Vigezzo.
La Val d'Ossola copre una superficie di ca. 1.600 Km. quadrati, l'Ossola Inferiore è compresa tra il Montorfano e il Lancone di Pallanzeno, l'Ossola Superiore si estende a nord verso le vette dei monti della Svizzera.
Il centro di confluenza dell'intera vallata è Domodossola. >>> vedi Wikipedia