Informazione indipendente


Chiamatela informazione indipendente, chiamatela informazione alternativa. Non chiamatela però controinformazione. Un incontro organizzato in Liguria, al villaggio La Francesca, ha messo int6orno ad un tavolo una quarantina fra testate, associazioni, organizzazioni ed esperienze in campo giornalistico. E si è fatto il punto della situazione italiana con importanti contaminazioni di esperienze internazionali. Una due giorni intensa, coordinata da Roberto Savio, che ha tentato di rispondere a domande importanti per il settore. Nei prossimi giorni renderemo pubblica l'intera discussione grazie ad Arcoiris Tv che ha registrato la due giorni di lavoro. Ma vale la pena, fin d'ora, di definire una prima sintesi degli argomenti discussi.
Il tema generale era “Informazione indipendente: come sopravvivere”. Una ricerca di sopravvivenza che non è solo –sebbene si sia discussa – quella di carattere economico. Sopravvivenza in un mondo, quello della comunicazione, dove le piccole esperienze si scontrano con un mercato quasi completamente occupato dai mass media. Per dir la verità qualche “mass media” era presente anche a La Francesca: Radiopopolare – un network con numeri importanti – la IPS, Inter Press Service, informazione per lo sviluppo – presenza dell'agenzia in oltre 100 paesi del mondo. Insieme a loro esperienze di marketing applicato ai media, di società per la raccolta fondi per ONG e progetti Onlus per comprendere come mantenere una realtà di informazione indipendente al di là degli scarsissimi – quando vengono accettati – ricavi pubblicitari e di eventuali contributi pubblici. Lo schema della discussione è partito dal “chi siamo”, con lo scopo di allargare la platea in tempi rapidi a tante altre strutture che si occupano di informazione indipendente. Ampio spazio alla discussione è stato dato alla libertà sul campo dei giornalisti, la difficoltà di chi fa la professione come freelance, le censure e le autocensure e il rapporto con gli editori.
 
Informazione indipendente, come sopravvivere?
La Francesca, 10-11 marzo 2007
Sabato 10 ore 9.30
Saluti – Giovanna Cossia di URIHI
Apertura : Roberto Savio, Wsf
DAI DIRITTI ALL'INFORMAZIONE: COSA CAMBIA
Luisa Barbieri, Nadir
Antonio Chiappetta, Cies Roma,
Marco Capovilla, Megachip Lombardia
José Luis Tagliaferro, Nuestra America
Giorgio Santelli, Articolo 21
Sabato 10 ore 11
MEDIA INDIPENDENTI: COME SOPRAVVIVERE
Andrea di Stefano, Valori
Mario Lubetkin, IPS
Bruno Patierno, Simulation Intelligence
Sergio Serafini, Radio Popolare
Sabato 10 ore 14.30
NUOVI MEDIA E NUOVA INFORMAZIONE
Giulia Bessio
Ferruccio Capelli, Casa della Cultura
Andrea Di Stefano, Valori
Giorgio Grossi, Università Bicocca
Massimo Rebotti , Radio Popolare
Mario Lubetkin, IPS
Mariella Bussolati, Indymedia
Rodrigo Vergara, Arcoiris TV
PER UN NETWORK SULL'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
Roberto Savio, Wsf
Domenica 11, ore 10
MEDIA, INDIPENDENZA E NETWORK
Mario Agostinelli, Altra Lommbardia
Michela Gargiulo, Articolo 21
Daniele Fusi, Lentati & partner
Liisa Limataien, Finlandia
Cristiano Lucchi, Metamorfosi
Jason Nardi, Arcoiris
Marco Trotta, Carta
Francesco Lato, Atlantide TV
Domenica 11, ore 11.00
CONCLUSIONI
Marco De Poli, URIHI
Riprese realizzate da Arcoiris Tv il 10/11 Marzo '07 a Levanto, presso il residence "La Francesca"
Dai Diritti all'informazione: cosa cambia
Informazione indipendente, come sopravvivere?
 
URIHI e Arcoiris promuovono un convegno sul tema dell'informazione indipendente nell'epoca della web TV, a cui sono stati invitati esponenti della società civile e della nuova comunicazione.
 

1° sessione:
In questa sessione intervengono al dibattito:

Luisa Barbieri, NADiR
Antonio Chiappetta, Cies Roma
Marco Capovilla, Megachip Lombardia
Josè Luis Tagliaferro, Tivù comunitarie del Venezuela
Giorgio Santelli, Articolo 21
 
 
 

Media indipendenti: come sopravvivere

In questa sessione intervengono al dibattito:
Andrea Di Stefano, Valori
Renzo Melis, El noticiero
Mario Lubetkin, IPS
Bruno patierno, Simulation Intelligence
Sergio Serafini, Radio Popolare
Daniele Fusi, Lentati & partners
 
 
 

In questa sessione intervengono al dibattito:
Giulia Bessio
Andrea Di Stefano, Valori
Giorgio Grossi, Università Bicocca
Mario Lubetkin, IPS
Massimo Rebotti, Radio Popolare
Ferruccio Capelli, direttore di Casa della Cultura
Josè Luis del Roio, IPS
Roberto Savio, Global Social Forum
 

In questa sessione intervengono al dibattito:
Mario Agostinelli
Liisa Limataien
Michela Gargiulo, Articolo 21
Cristiano Lucchi, Metamorfosi
Daniel Martinez, El Noticiero
Marco Trotta, Ca
rta
Marco De Poli