Presentazione libri e documentari: "Uccidete la Democrazia" di Beppe Cremagnani e di Enrico Deaglio

N.A.Di.R. informa: Beppe Cremagnani in occasione della presentazione del film-documentario "Uccidete la Democrazia" c/o il Cinema Lumiere di Bologna ci ha spiegato come eperché lui ed il collega Enrico Deaglio siano finiti sotto inchiesta. I due giornalisti sono indagati per il reato 656 del codice penale che sanziona"chi diffonde notizie false, esagerate, tendenziose e atte a turbare l'ordine pubblico".
I due giornalisti hanno sollevato, con il loro documentario, un dubbio lecito in democrazia e senza nessuna pretenziosità chiedono alle autorità competentidi fare luce affinché si possa in tutta limpidezza giungere alla dimostrazione della verità circa l'ipotesi di eventuali brogli elettorali riferentesi alleelezioni politiche dell'aprile 2006.
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.diario.it