presentazione libri e documentari: "La sindrome di Mary Poppins" di Luisa Barbieri

LA SINDROME DI MARY POPPINS

STORIE DI DONNE CHE HANNO SCELTO DI NON RESTARE INCATENATE

di Angelo Boccato   (16 ottobre '15)

Nel palazzo della mente, per parafrasare un concetto dalla eccelente serie BBC Sherlock con Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, quando si pensa a Londra si presentano simboli e figure come i cupcakes, il Big Bang, la bombetta, Dylan Dog, Groucho e Craven Road (questi ultimi per gli appassionati e appassionate di fumetti) e ovviamente Mary Poppins.

Da questo punto di vista, risulta ideale leggere proprio a Londra La sindrome di Mary Poppins (Ed.Pendragon), di Luisa Barbieri, che in effetti suona molto bene anche come The Mary Poppins syndrome. >>>> segue su Q code magazine

Il 16 dicembre 2014 presso la Biblioteca Comunale di Corticella (Bo) il gruppo di lettura NADiRinforma ha letto stralci di alcuni racconti tratti da "La Sindrome di Mary Poppins" di Luisa Barbieri, ed. Pendragon , l'autrice e la collega psichiatra Paola Calzolari hanno cercato di ampliare la comprensione delle storie Hanno partecipato:
Paola Picco, Direttrice Biblioteca Comunale di Corticella 
Paola Calzolari, psichiatra psicoterapeuta 
Luisa Barbieri, autrice del libro
Gruppo NADiRinforma:
Barbara Tinelli
Brunella Bordoni 
Cinzia Ferrari 
Francesca Martelli 
Giovanna Arrigo
Rosalba Di Piazza
Riprese: Daniele Marrzeddu e Paolo Mongiorgi 
Montaggio: Paolo Mongiorgi

NADiRinforma propone la presentazione del libro La sindrome di Mary Poppins di Luisa Barbieri Ed. Pendragon nell'ambito del Natale di Pieve di Cento: "Una giostra di eventi"
Durante il mese di dicembre e per tutte le festività natalizie Pieve di Cento si è animata da ricchi mercatini natalizi e dell’antiquariato, eventi di strada, concerti, spettacoli e laboratori dedicati ai più piccoli. Una proposta tanto varia da accontentare famiglie, bambini, giovani e meno giovani. 

Il calendario di iniziative, intitolato "Una giostra di eventi", ha preso avvio sabato 6 dicembre con l'accensione delle luminarie e l'apertura dei mercatini di Natale I portici, curati da Giorgio Zecchi e coordinati da Anna Bertelli.
 

Sabato, 13 dicembre '14 nella Sala del Consiglio comunale
Presentazione de "La Sindrome di Mary Poppins"
Relatrici: Paola Calzolari, psichiatra e psicoterapeuta

              Milena Magnani, scrittrice
riprese:
Paolo Mongiorgi
Pier Paolo Olivieri
montaggio:
Paolo Mongiorgi

NADiRinforma propone la prima presentazione del libro di Luisa Barbieri “La Sindrome di Mary Poppins” - Storie vere di donne che non si sono arrese c/o la Libreria Coop Zanichelli (Bo) di mercoledì 22 ottobre '14
gli interventi, alla presenza dell'autrice, sono di:
Valeria Paola Babini Dipartimento di Filosofia e Comunicazione - “Storia della Scienza e delle Tecniche”
Francesca Parisini – giornalista
introduzione musicale:
Diego e Fabio Resta
riprese
Paolo Mongiorgi
Daniele Marzeddu

montaggio
Paolo Mongiorgi

NADiRinforma propone la presentazione de “La Sindrome di Mary Poppins” di Luisa Barbieri, ed. Pendragon, nel corso degli eventi culturali promossi dalla manifestazione organizzata da CNA Bologna “Regali a Palazzo”, uno dei più importanti eventi nel periodo natalizio che si pone come obiettivo primario la promozione dell'artigianato e, quindi le eccellenze del territorio
Intervista dell'autrice a cura del giornalista Maurizio Collina
riprese:
Paolo Mongiorgi
Daniele Marzeddu
montaggio:
Paolo Mongiorgi

18 dicembre '14 - intervento al Liceo classico Galvani - Bo

 

Rappresentanti del Galvani ·

L'autrice del libro "La sindrome di Mary Poppins", Luisa Barbieri, sarà in Zambeccari al secondo blocco della nostra assemblea del 18. Il libro racconta storie vere di violenza sulle donne su cui si discuterà con la scrittrice stessa.

NADiRinforma – 8 marzo '15 - in occasione della giornata internazionale delle donne lo Studio CS di Bologna ha voluto ricordare ed onorare sia le loro conquiste sociali, politiche ed economiche, sia le discriminazioni e le violenze cui sono state sottoposte
è così che un salone di bellezza ha voluto uscire dallo stereotipo cui troppo spesso tale attività viene relegata sfatando il pregiudizio che relega il momento della gratificante “rimessa a punto” del proprio look nell'angolino oscuro della superficialità ed organizzando la presentazione del libro di Luisa Barbieri "La Sindrome di Mary Poppins" ed. Pendragon alla presenza dell'autrice.
L'evento vuole rappresentare l'inizio di una serie di iniziative analoghe tese ad invitare alla lettura

Biblioteca Corticella

la discussione sarà moderata
                                         dalla dott.ssa
Paola Calzolari
(psichiatra e psicoterapeuta)
partecipano:
Giovanna Arrico
Brunella Bordoni
Varna Di Cicco
Rosalba Di Piazza
Cinzia Ferrari
Sara Ferrari
Francesca Martelli
Barbara Tinarelli
 

Natale 2014 a Pieve di Cento

sabato 13 dicembre, mattina e pomeriggio

 

 

 

 

 

Circolo KINO e Centro ricreativo anziani Luigèn
Racconti di Natale- Attività didattiche per bambini e ragazzi
centro storico
dalle 16, Le fate della Buonasorte a cura dell’Atelier Angela Zanfino
Sala del Consiglio comunale ore 16.30
Presentazione del libro La sindrome di Mary Poppins di Luisa Barbieri Ed. Pendragon

Relatrici:  Paola Calzolari, psichiatra e psicoterapeuta
                Milena Magnani, scrittrice
 
 

di Luisa Barbieri
Storie vere di donne che non si sono arrese
prima presentazione: mercoledì 22 ottobre '14 ore 18:00
c/o Libreria Coop Zanichelli
Piazza Galvani, 4 - Bo
 
eccoci in vetrina ...

 Bert:
"Vento dall'est 
        la nebbia è là
        qualcosa di strano fra poco accadrà
        Troppo difficile capire cos'è
        ma penso che un ospite arrivi per me."

... apri l'ombrello e ... vola... vola sui tetti... spesso solo da là, da quel cielo che tutto avvolge come un pensiero che nasce dall'amore ... si vede e si capisce

 

 

le storie di mary aiutano a vedere il mondo da un altro pto di vista e, come spesso accade quando si riesce a girare lo sguardo dalla parte giusta... fanno crescere

 

 
 
 
"La sindrome di Mary Poppins"
http://
www.libreriauniversitaria.it/sindrome-mary-poppins-storie-vere/libro/9788865985380
Mary è una rivoluzionaria
una fricchettona
una pacifista attiva
non ama i conflitti e li contrasta
muovendo l'angolo del pto di vista
magicamente, come tutte le donne,
è capace di prendersi cura degli altri
di immergersi nel loro mondo sino a comprenderlo
... a volte rischia di farlo un po' troppo ...
dimenticandosi di sé
e comunque
"quando cambia il vento può succedere che arrivi Mary"
ed è allora che inizia una nuova storia ...
 
 
Siamo mogli, madri e figlie pronte al sacrificio di noi stesse sull'altare della manipolazione omologante.
Ci inventiamo un mondo "altro" ove spesso ci rifugiamo,
usiamo quella "magia" che ci permette di vivere "oltre", malgrado le nostre gambe spesso non abbiano la forza per muoversi.
Siamo delle perfette Mary Poppins sino ad ammalarcene, immerse in un mondo che non c'è, ma, avvezze a tuffarci nei disegni che qualcun altro immagina e rappresenta, lo scambiamo per la nostra realtà.
 

domenica 12 ottobre 2014

La sindrome di Mary Poppins

Storie vere di donne che non si sono arrese  - Edizioni Pendragon 2014
un libro di Luisa Barbieri

recensione a cura di Marco Cinque

Sarebbe auspicabile che la sindrome palesata nel titolo e che, come spiegato nel primo capitolo, affligge anche l’autrice, fosse davvero contagiosa, poiché sapersi prendere cura degli altri prima ancora che di se stessi, forse, sarebbe la miglior medicina per alleviare quel malessere sociale che sempre più contamina la nostra capacità di relazionarci in maniera positiva, inclusiva e costruttiva. Luisa Barbieri, qui al suo primo libro, è un medico che ha lavorato per anni all’interno dell’ospedale Maggiore di Bologna,  con una specializzazione nel campo dei Disturbi del comportamento alimentare (DCA).  Nel 2001 ha poi fondato l’associazione medica N.A.Di.R. (Nuova Associazione Disagi di Relazione), che si è trasformata in una comunità aperta, sviluppando moltissimi programmi tesi ad aiutare concretamente persone afflitte da disturbi di relazione.
La Sindrome di Mary Poppins (sottotitolo “Storie vere di donne che non si sono arrese”) potrebbe sembrare una rinuncia alla realizzazione del proprio io per aiutare l’altro/a a realizzarsi: condividere l’altrui dolore, le altrui difficoltà, fino all’impossibilità, soprattutto per una donna, di sentirsi a proprio agio in un mondo violento e declinato al maschile. Insomma “gli altri sognan se stessi e tu sogni di loro”, per citare De Andrè; ma in realtà Mary-Luisa fa solo quel che ciascuna persona dovrebbe fare: non rinunciare, al di là di ogni stereotipo, alla sua dimensione di donna e a lottare con ogni mezzo per non tradire, per non svendere la propria umanità.
Così questo libro ci offre le strade più difficili, i sentieri più impervi intrapresi attraverso 15 storie di donne che hanno lottato per arrivare a un livello decente di emancipazione. Storie che narrano sofferenze quotidiane e ribellioni per non sottostare al peso della maschia violenza, dell’ipocrisia, dell’omertà, dell’omologazione. Storie reali che sono sintesi ed emblema di decenni di una professione medica vissuta senza quei compromessi che ne avrebbero contaminato valori ed etica.

“C’era una volta Mary Poppins”, verrebbe infine da dire, ma questa fiaba è la storia di una donna che ancor oggi vive nelle storie di altre donne, finché qualcuna di loro chiamerà, finché ce ne sarà bisogno, Mary sarà lì.

per ordinare il libro
http://www.pendragon.it/libro.do?id=2266

https://books.google.it/books?id=ZWZxBAAAQBAJ&hl=it&source=gbs_book_othe...