associazione medica a carattere socio-sanitario destinata alla cura e alla prevenzione
dei DISTURBI di RELAZIONE,
attraverso un programma clinico di reintegrazione
del soggetto portatore di disagio
oc. Medica N.A.Di.R.
Assoc. Medica Disturbi di Relazione
Tel. 347 0617840
Fax: 051 3370212
skype: pmnadir
 
segreterianadir@medicanadir.it
REDAZIONE di BOLOGNA
di ARCOIRIS TV
La televisione indipendente
della gente, per la gente
N.A.Di.R. informa

 

presentazione libri
19 <<< pag.20 >>> 21
Moreno Corelli  
Visita il sito: www.diciamolatutta.tv

 

 

 

 

 

 

Guarda il filmatoIntervista al Prof. Antonio Di Ciaccia
 
Prof. Antonio Di Ciaccia, presidente dell'istituto Freudiano di psicanalisi applicata.
Il disagio nei minori può essere (e spesso lo è) colpa dei genitori. La parola "colpa" è pesante da digerire, e possiamo dire che questa colpa è il più delle volte inconsapevole e non voluta. E' altresì vero che l'attenzione di un padre e di una madre verso i figli dovrebbero essere mirate ad individuare ogni cambiamento che "appare anomalo" e di conseguenza affrontare il disagio cercando di individuare la o le possibili cause.
Questa intervista anticipa l'undicesima puntata della trasmissione settimanale "DICIAMOLA TUTTA" in onda giovedì 9 aprile dalle ore 14:30 in Live streaming su arcoiris.tv dove verranno approfonditi i temi singolarmente.
"Esiste una sottile linea di confine tra il bene e il male, tra l'essere considerati sani o malati, tra l'isterismo e la solitudine. Una linea che potrebbe spezzarsi in qualsiasi momento in ognuno di noi, a qualsiasi età".

 

 
Guarda il filmatoDiciamola tutta 11
Disagio minorile
 
Disagio minorile: quali sono le cause che portano i ragazzi alla violenza?
In questa puntata:
Roberto Benini, psicoterapeuta responsabile clinico delle comunità educative per minori di CSAPSA (Centro Studi Analisi Psicologia Sociologia Applicata).
Daniele Marocci, psicanalista terapeutico e clinico, membro della scuola Lecaniana di psicanalisi.

 

Guarda il filmatoDiciamola tutta 10
I cittadini non contano
 
Giancarlo Borsari era il sindaco di Zola Predosa, un ridente paesino pedecollinare alle porte di Bologna.
Qualche mese fa, il comune dove lui era sindaco è stato commissariato. Visto che Borsari era iscritto alle liste del PD, qualcuno potrà pensare che sia stato il PDL a chiedere il commissariamento del consiglio comunale, e invece no, sono stati gli "alleati" di quel PD al quale Borsari era legato.
Ma cosa ha fatto Borsari per essere "pugnalato" alle spalle dai suoi stessi alleati politici? Ha forse trattato male i cittadini? Ha forse fatto cose illegali per le quali è partita una inchiesta? Niente di tutto questo. Borsari ha semplicemente detto no ai "comandi" che gli pervenivano dal suo stesso partito. Ha detto no ad una politica che non teneva più conto dei cittadini ma che era ed è decisamente mirata allo scambio di voti e di favori. Non ha accettato di essere stato messo in una posizione di privilegio solo ed esclusivamente per sottostare a regole dettate da un partito che "a detta sua" non ha più nulla di "popolare" ma bensì corre solo per interessi propri e per quelli di pochi eletti.
Abbiamo personalmente girato per le vie di Zola Predosa, e ci ha colpito moltissimo l'affetto e il rispetto che i cittadini mostrano nei confronti di questo ragazzo. Strano, per uno che ha subìto un commissariamento lampo.
 

 

Guarda il filmatoDiciamola tutta 09 -
Intervista a Giovanni Favia
 
Giovanni Favia: Candidato alle elezioni amministrative di Giugno a Bologna
Giovanni è un ragazzo giovane, dinamico, pieno di volontà e con grandi idee da proporre ai giovani, ma anche ai meno giovani.
Si presenterà alla candidatura di sindaco alle prossime elezione previste per giugno, e lo farà con un marchio, uno stemma ben preciso, lista civica AMICI di Beppe Grillo Comune a 5 Stelle.
Bologna avrà quindi anche uno sconosciuto, uno che nessuno sa e sapeva esistesse, nessuno sa e sapeva che c'è un altro candidato sindaco. Dico sconosciuto perchè nessun quotidiano e nessuna TV locale (figuriamoci nazionale) si è presa la "libertà" di fare sapere ai propri cittadini che oltre al "trittico" politico ben reclamizzato, c'è anche un "ragazzotto" che con il suo viso pulito ha tutta l'intenzione di non lasciarsi calpestare dal silenzio assordante dei titani.
Ma come si fa a non dare spazio a un giovane quando lo slogan della nostra nazione è da secoli "largo ai giovani"!!??
Non dilunghiamoci sull'età media che hanno i componenti della "nostra" classe politica, ridiamo domani.

 

Guarda il filmatoDiciamola tutta 08
Milioni di nuovi semafori per tutti
 
Lezione n° 1 : cominciamo a prendere confidenza col campo

Visto e considerato che centinaia di migliaia di persone hanno perso il posto di lavoro, ed altrettanti si stanno accodando ai primi, siamo andati sui viali di circonvallazione a Bologna e abbiamo cominciato a preparare il terreno per eventuali corsi di "sopravvivenza ".

I semafori sono quasi tutti impegnati da lavavetri e venditori di fazzoletti e calzini però.....c'è un settore che possiamo facilmente rimpiazzare....staremo a vedere.

 

Guarda il filmatoDiciamola tutta 07 -
Questa crisi è un vantaggio per molti,
bisogna saperne approfittare
 
Nelle TV via cavo, in questi giorni si sprecano le interviste alle persone che girano per negozi. Molti sembrano contenti perchè "dicono" questa crisi ha fatto abbassare i prezzi e quindi "finalmente" si compra bene. Alcuni di voi si sono sentiti presi per il culo da queste interviste, le hanno considerate un offesa senza ritegno a chi non arriva a fine mese, a chi è rimasto senza lavoro, e a quelli (tantissimi) che non possono permettersi nemmeno di fare la spesa al supermercato. Per questo, ci sono arrivate in redazione centinaia di segnalazioni. Niente paura. Anche noi andremo a verificare se le persone sono contente perchè si sono abbassati i prezzi, magari se troviamo un pulloverino color porta chiusa in "super offerta" lo prendiamo eh!

 

 

Guarda il filmatoDiciamola tutta 06 -
Giù le mani dai bambini
 
Incontro con il giornalista Luca Poma, portavoce nazionale dell'associazione
www.giulemanidaibambini.org
In questa puntata Moreno Corelli tratta un argomento delicato, l'abuso indiscriminato di psicofarmaci somministrati con troppa facilità e leggerezza ai bambini provocando effetti devastanti e in alcuni casi persino la morte.
Si parlerà degli interessi economici che riguardano le multinazionali del farmaco e del menefreghismo generale dell'ordine dei medici, una casta che difende i propri colleghi senza ritegno e senza curarsi della salute dei pazienti.

 

 
Guarda il filmatoDiciamola Tutta 05 -
Tre domande alle persone
 
Moreno Corelli per le strade di Bologna munito di microfono e telecamera .
Tutto casualmente e senza censure come sempre. Sentiamo realmente cosa pensa la gente di questo momento storico che stiamo vivendo e altro...tanto altro...

 

 
Guarda il filmatoDiciamola Tutta 04 -
Respirare morte mangiando veleno
Format ideato e condotto da Moreno Corelli


A tu per tu con lo scienziato Stefano Montanari, luminare nel campo delle nanopatologie, soprattutto per quanto riguarda le fonti inquinanti da polveri ultrafini. Parleremo di come "non solo nel nostro paese" si sta altamente facendo uso e abuso indiscriminato di quelli che vengono chiamati "termovalorizzatori" meglio noti con il nome di "inceneritori".
Vedi anche: Stefano Montanari, guida nel laboratorio Nanodiagnostics

 

 
Guarda il filmatoDiciamola Tutta 03
Cara Italia, che lavoro fai?
Fortmat ideato e condotto da Moreno Corelli
 

Ospiti in studio:
Claudio Argilli Nidil/Cgil
Martina Meller e Andrea Testini, attualmente sono lavoratori precari
 

 

Guarda il filmatoDiciamola Tutta 02 -
Se lo avessi saputo
Fortmat ideato e condotto da Moreno Corelli
 

Ospiti in studio:
Stefano Salvi (notissimo ex cronista d'assalto di striscia la notizia).
Nicola Cellamare meglio noto in rete come Pensierarte.
Intervento di Massimo Mazzucco, Luogocomune.
 

 

 
Guarda il filmato
Diciamola Tutta 01 -
Cos'è l'autismo?
Fortmat ideato e condotto da Moreno Corelli


Ospiti in studio:
Dott. Franco Nardocci; presidente nazionale società Italiana di neuropsichiatria infantile e coordinatore del centro autismo di rimini.
Prof.ssa Antonia Parmeggiani; Prof. associato di neuropsichiatria infantile e responsabile del centro autismo dipartimento di scienze neurologiche Università di Bologna.
Prof.ssa Liana Baroni; Presidente Regionale ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici ) e docente di Fisica Teorica alla facoltà di Fisica Università di Bologna.
Dott. Giorgio Palmeri; presidente della fondazione Augusta Pini.
 

 

 
Guarda il filmato"Diciamola tutta"
è un nuovo appuntamento televisivo
 
NADiRinforma presenta il nuovo appuntamento televisivo ideato e condotto dal cantautore bolognese Moreno Corelli: "Diciamola tutta" che prenderà avvio giovedì 29 gennaio 2009 alle ore 14:30 su Arcoiris Tv. La puntata zero si occuperà di autismo alla presenza di alcuni specialisti pronti a rispondere alle vostre domande, in quanto, come dice Moreno: "la trasmissione non la farò io, io ne sarò solo il moderatore, ma chi davvero condurrà sarà la gente da casa che attraverso e-mail ( redazione@diciamolatutta.tv ) ed sms (3661870355) porrà le domande agli specialisti presenti in studio. Diciamola tutta non avrebbe motivo di esistere senza la partecipazione della gente".
Corelli intende, con il suo progetto televisivo, dare voce a tutti, in particolare a coloro che hanno sempre creduto di non potere o non sapere di essere parte. Chi lo desiderasse, previa richiesta, può partecipare alla registrazione della trasmissione presso gli studi televisi di Arcoiris Tv.
Produzione Arcoiris Bologna
 

 

 

 

 

 

 
presentazione libri
19 <<< pag.20 >>> 21
 

 

Creative Commons License
Questo/a opera Ŕ pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Assoc. Medica N.A.Di.R.
Tel. 347 0617840 -
Fax 051 3370212 - segreterianadir@medicanadir.it

 

About Us | Site Map | Privacy Policy | Contact Us | ©2003 Company Name